banner CORTESE

 

Servo di Dio Padre Placido Cortese OFM Conv (1907-1944)
Medaglia d’oro al merito civile
nel 75° del “martirio”

Il “martirio” di Padre Placido Cortese si è consumato 75 anni or sono, verso la metà di novembre del 1944, sigillato dal silenzio di carità con il quale il Servo di Dio ha avvolto quanti collaboravano con lui per mettere in salvo un numero considerevole di perseguitati dal nazifascismo.

È una memoria riconoscente quella che vogliamo conservare di lui, all’insegna della riconciliazione, proponendolo come modello esemplare di fraternità per superare le divisioni e le contrapposte interpretazioni degli eventi storici, sull’esempio di Francesco d’Assisi, nell’anno in cui ricordiamo l’ottavo centenario (1219) del suo incontro con il Sultano, straordinaria testimonianza evangelica di superamento delle differenze e delle inimicizie.

Questo 75° della sua morte riscontra una commemorazione diffusa del Servo di Dio, nei luoghi dove egli è passato, lasciando ovunque il ricordo di un’esistenza vissuta nella carità di Cristo: “Caritas Christi urget me”, aveva scritto in una lettera Padre Placido, applicando a se stesso un famoso passo paolino (2Cor 5,14). E così è stato, fino alla fine.

Cherso (Croazia) - Domenica 3 novembre 2019 Chiesa di S. Francesco dei Frati Minori Conventuali

Durante la commemorazione del 75° del “martirio” di Padre Placido Cortese nella chiesa di S. Francesco a Cherso, il 3 novembre 2019, il Ministro provinciale di Croazia dei Frati Minori conventuali, fra Josip Blažević, benedice un nuovo ritratto del Servo di Dio, opera dell’artista Zoran Homan, che ha posto nelle mani di Padre Placido l’attributo iconografico che contraddistingue i martiri: la palma. Felice intuizione, che ci auguriamo sia di buon auspicio per il riconoscimento effettivo del martirio.

EVENTI

Cherso (Croazia) - Domenica 3 novembre 2019 Chiesa di S. Francesco dei Frati Minori Conventuali
  • Cherso (Croazia) – Domenica 3 novembre 2019: Chiesa di S. Francesco dei Frati Minori Conventuali
Ore 9.00:
Messa presieduta da fra Josip Blažević OFMConv, Ministro provinciale di Croazia
Scoprimento e benedizione del nuovo ritratto ad opera di Zoran Homan
Ore 10.20: incontro con gli esperti nella sala del convento
(fra Ljudevit Maračić, Ivo Jevnikar, Katica Dessardo)

  • Ptuj (Slovenia) – Mercoledì 6 novembre 2019: Convento SS. Pietro e Paolo – Sede della Curia provinciale dei Frati Minori Conventuali
Sera: nel contesto del Capitolo provinciale straordinario della Provincia di Slovenia, presente il Ministro generale fra Carlos Trovarelli, il giornalista Ivo Jevnikar, già in forza alla RAI di Trieste e ricercatore, tiene una conferenza aperta al pubblico su Padre Placido Cortese.

  • Treviso – Sabato 9 novembre 2019: Caserma “Cadorin” – strada Feltrina, 99 (area esterna)
Ore 12.30: Inaugurazione della lapide in memoria delle sofferenze fisiche e morali degli internati durante la seconda guerra mondiale.
La caserma, detta “Campo di Monigo”, fu visitata da Padre Placido Cortese per portare aiuto ai numerosi internati sloveni che vi erano rinchiusi. Per la circostanza sarà presente un folto gruppo di pellegrini e visitatori sloveni, provenienti dal Friuli Venezia Giulia e dalla Slovenia, che poi sosteranno anche a Zerman, dove il 17 giugno 1945 sette chierici sloveni, profughi, furono ordinati dal vescovo di Treviso Antonio Mantiero.

 


Locandina della commemorazione a Padova, 16 e 17 novembre 2019

  • Padova – Sabato 16 novembre 2019: Sala dello Studio Teologico al Santo
Ore 15.00: Memoria e Riconciliazione
Saluti iniziali
– fra Oliviero Svanera OFM Conv, Rettore della Basilica del Santo
fra Roberto Brandinelli OFM Conv, Vicario provinciale
Introduce e modera
Francesco Jori, giornalista e scrittore
Padre Placido Cortese, martire della carità e testimone di fraternità, per una memoria riconciliata
fra Giorgio Laggioni OFM Conv, Vicepostulatore
“Condividere per guarire”, un Museo diffuso a Pedescala per sanare le ferite della guerra
arch. Domenico Molo, Promotore del progetto
Lettura di testi di Padre Placido Cortese

  • Domenica 17 novembre 2019: Pontificia Basilica del Santo
Ore 11: Concelebrazione Eucaristica
S.E. Mons. Jurij Bizjak, Vescovo di Koper-Capodistria (Slovenia)
Preghiera presso il Memoriale di Padre Placido Cortese

Approfondisci

  • Trieste – Martedì 19 novembre 2019: Risiera di S. Sabba, Monumento Nazionale, già sede del lager nazista, dove il corpo torturato di Padre Placido Cortese venne cremato.
    Ore 15.30: Messa presieduta da fra Igor Salmič OFMConv, Ministro provinciale di Slovenia, concelebrati il vicario per la cultura mons. Ettore Malnati (già presidente del Tribunale ecclesiastico nella causa di Padre Cortese), il vicario per gli sloveni della diocesi mons. Anton Bedenčič, i Frati della comunità di Trieste e altri. A seguire la visita per un numero limitato di partecipanti del “bunker” di Piazza Oberdan, nel palazzo già sede della Gestapo, dove Padre Placido Cortese fu trattenuto dopo il suo arresto (8 ottobre 1944) e torturato brutalmente per alcune settimane, per essere, infine, ucciso verso la metà di novembre del 1944.


LEGGI L’INSERTO IN LINGUA SLOVENA

 

padre Placido di profilo

padre Placido nel chiostro

PADRE PLACIDO CORTESE

 

banner NOTIZIE

 
 
Per informazioni, richiesta di immagini, biografie e preghiere relazioni di grazie ricevute, rivolgersi a:

Padre Vicepostulatore – Basilica del Santo
Frati Minori Conventuali

Piazza del Santo, 11 – 35123 Padova
Tel. 0498242811
E-mail: padreplacidocortese@gmail.com

MANDA LA TUA PREGHIERA
Dichiaro di aver letto l'informativa privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di erogazione del servizio e per l'adempimento degli obblighi contrattuali e di legge. Leggi l'Informativa Privacy
Grazie per tua preghiera
Sorry, an error has occured.

 

 
CANONIZZAZIONE
La Causa di Beatificazione e Canonizzazione del Servo di Dio Placido Cortese (al secolo: Nicolò) sacerdote dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali